Affiatamento, dinamismo, apertura, spirito critico e collaborazioni a tutto campo

PLR Maggia

Affiatamento, dinamismo, apertura, spirito critico e collaborazioni a tutto campo

di Andrea Sartori, Presidente del PLR di Vallemaggia

Alla base dell’attività promossa dal PLR di Vallemaggia, prima di tutto, c’è l’affiatamento, volutamente enunciato in «pole position» nel titolo; le idee e le proposte che portiamo avanti nascono infatti da lì: feeling, amicizia, voglia di condividere, attaccamento (alla valle, prima ancora che al partito). Un affiatamento che «alimentiamo» con frequenti incontri – parecchi spontanei – all’insegna della ricreazione e dell’evasione, senza trascurare approfondimenti e riflessioni; momenti che riuniscono molti liberali radicali di Vallemaggia e dintorni, di tutte le età. Ed è qui che il feeling si consolida, e sempre qui nascono, come da una fucina, idee e proposte: una petizione (vedi «Per una Valle veloce… basta internet lento!», cha ha riscosso un notevole successo: oltre 2'000 firme!), alcuni incontri-intervista (ad ampissimo respiro, come quello con Dick Marty o con il vicepresidente del PLR federale Vincenzo Pedrazzini), delle prese di posizione (ad esempio l’argomentazione critica nei confronti del Piano cantonale sulle aggregazioni, frutto di un workshop che ha coinvolto molti liberali radicali della regione), liste di candidati competitive e variegate, gite culturali, eventi con prodotti tipici (castagne e cicit), e molto altro. Tutto ciò in un clima da grande famiglia, viva e vivace, che mi rende fiero. La Sezione di Maggia, la più numerosa della valle, ne è la locomotiva trainante.